Bidone Aspiracenere

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someone

bidone aspiracenereIl bidone aspiracenere possiamo definirlo come un particolare bidone aspiratutto.

La differenza sta nel fatto che riesce ad aspirare anche residui di cenere ancora caldi senza rovinarsi o peggio incendiarsi.

E’ utilizzato da chi adopera il caminetto, il barbecue, il forno ed anche stufe a legna ed a pallet.

E’ utilissimo perché permette una pulizia approfondita senza sporcarsi e senza sporcare il resto della casa.

L’alternativa rimane solo quella di munirsi di scopino e palettina, respirare fuliggine e procedere alla pulizia manualmente.

 

Di seguito una tabella dei migliori bidone aspiracenere. Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it

FotoBidone Aspiracenere
FotoBidone Aspiracenere
Arebos ARE-NS-18L
Arebos AR-AS-18R
Aspiracenere modello "Trend"
Aspiracenere elettrico Cenerill
Bidone aspiracenere ashley plus
TecTake bidone aspira cenere
DCG Eltronic BS8300
Bidone aspiracenere superpotente
Yamato 93740

Come funziona un bidone aspiracenere?

Il funzionamento dell’aspiracenere non è differente da quello di un comune aspirapolvere o bidone aspiratutto. Un motore elettrico provvede a formare un vortice che genera il risucchio della cenere attraverso il tubo aspiratore.

Da li viene convogliata all’interno del serbatoio di raccolta dopo avere attraversato l’immancabile filtro HEPA ed altri filtri speciali in grado di resistere alle alte temperature con cui potrebbero venire a contatto durante la rimozione dei frammenti di cenere ancora incandescenti. Anche i beccucci, i filtri ed il contenitore sono realizzati con materiali speciali termo-resistenti.

Aspiracenere per stufe a pellet

Spesso chi abita in montagna o in campagna, ma anche in alcuni casi di chi vive in città, ha nella sua casa un caminetto, una stufa tradizionale oppure una stufa a pellet.

L’effetto di vederli accesi ed il calore che emanano sono belli a vedersi ed efficaci per riscaldarsi, ma hanno come svantaggio quello di andare a produrre della cenere.

Per eliminarla ed evitare così che vada a sporcare i pavimenti della nostra casa un elettrodomestico utile da avere a casa è il bidone aspiracenere. In commercio ne troverai di molti modelli e di varie dimensioni, adatti a tutti gli scopi. Ce ne sono alcuni che permettono di aspirare le ceneri mentre queste sono ancora calde, mentre altri possono essere utilizzati solo su quelle fredde.

Oltre che per la pulizia di stufe a pellet possono essere utilizzati anche per eliminare i detriti da barbeque, griglie e forni a legna.

Le caratteristiche di un bidone aspiracenere professionale

I bidoni aspiracenere hanno delle loro specifiche caratteristiche che è opportuno andare sempre ad analizzare nel dettaglio al momento della scelta di quello che sarà il modello da acquistare.

I principali aspetti a cui prestare attenzione sono la potenza, la capienza del vano raccogli sporco, il tipo di filtri montato e la tipologia del tubo di aspirazione.

Queste caratteristiche avranno infatti una grande importanza e se scelte con cura ti permetteranno di avere a disposizione un bidone aspiracenere che andrà a risolvere tutti i tuoi problemi in fatto di pulizia della tua stufa. Andiamo a vedere insieme i principali.

Potenza

Come ogni prodotto aspirante che si rispetti, anche i bidoni per aspirare la cenere possono essere più o meno potenti.

Questo aspetto viene espresso in Watt. Già un prodotto che ha una potenza di 1200 watt è efficace, anche se poi il tutto dipende anche da quelle che sono le tue specifiche esigenze.

Per mantenete sempre efficiente il tuo apparecchio e permettergli di aspirare a massima potenza ti ricordo che devi sempre mantenere il livello di sporco che si trova nel raccoglitore a livelli non eccessivi e che i filtri devono essere sempre ben puliti.

Un consiglio che posso darti è di acquistare un modello di bidone che ti permetta di regolarne la potenza su più livelli.

Capienza del contenitore

Un bidone per aspirare la cenere per avere un certo livello di autonomia deve essere dotato di un vano per la raccolta dello sporco che non sia troppo piccolo.

Infatti quando inizierai ad aspirare la cenere vedrai come subito il bidone partirà al massimo della sua potenza, ma man mano che il vano raccogli cenere si andrà a riempire questa inizierà a rallentare, fino quasi a fermarsi una volta che avrà raggiunto il suo massimo livello di capienza.

Cerca tra i modelli in commercio quello che meglio si va ad adattare alle tue esigenze, infatti se dovrai utilizzarlo per spazi non troppo grandi potrà andare bene anche un modello con un vano di dimensioni medie.

Rumore del bidone aspiracenere

Uno dei più grossi problemi che si ha quando si va ad utilizzare un aspiratore di qualsiasi tipo, quindi anche con i bidoni aspiracenere, è quello connesso con il rumore.

Prima dell’acquisto di un bidone vai sempre a guardare, nella scheda tecnica del prodotto, quelli che sono i decibel che si sprigionano durante l’utilizzo. Più basso sarà il loro valore e più silenzioso sarà l’apparecchio.

Questo aspetto è molto importante perché, oltre che a non disturbare te, non lo farà neppure con i tuoi vicini, cosa questa molto importante per chi abita in un condominio.

Il fattore rumore è totalmente indipendente da tutti gli altri, infatti un bidone potente può essere silenzioso, mentre uno che lo sarà poco potrà andare a produrre un frastuono infernale.

Filtri

Per utilizzare l’aspiracenere in modo ottimale, non andando a rendere l’aria irrespirabile, è opportuno che questo monti dei filtri di qualità.

Un filtro per l’aria pulito permetterà infatti di mantenere l’ambiente salubre, evitando che particelle di sporco vaghino qua e la. Ma per far sì che questi svolgano sempre a pieno quello che è il loro compito è importante che siano sempre puliti a dovere.

Per facilitarne la pulizia è opportuno che tu vada a sceglierne un modello che monti filtri che sono facili da montare e smontare, meglio se non hanno necessità di essere fissati con viti e perni di vario tipo. Per pulirli ti sarà sufficiente passarli sotto l’acqua, o sostituirli in caso di filtri usa e getta.

Tubo di aspirazione

Altro importante punto da valutare con attenzione prima di andare a scegliere un bidone aspiracenere è quello relativo al suo tubo di aspirazione.

Sarà infatti questa la parte che userai per andare ad aspirare cenere e frammenti vari ed è quindi necessario che ti permetta una certa autonomia di azione. Non deve infatti essere troppo corto è meglio ancora se offre una certa libertà per quanto riguarda il suo orientamento.

Questi devono essere rivestiti con materiali termo resistenti, per permettere di aspirare anche materiali che sono ancora caldi. Ti ricordo che nel caso tu voglia montare sul tuo tubo di aspirazione un accessorio diverso rispetto a quelli forniti in dotazione puoi tranquillamente farlo, controllandone però sempre la compatibilità.

Gli accessori

Anche i bidoni, per svolgere il loro lavoro, possono utilizzare un buon numero di accessori.

Quando acquisterai un modello di bidone per aspirare le ceneri come prima cosa noterai che nel kit di base sono presenti vari accessori, adatti ad essere utilizzati in varie situazioni, ci saranno infatti bocchette strette per andare a pulire meglio negli angoli ed altre più grandi da utilizzare su spazi più ampi.

Gli accessori di uso più comune sono sempre inseriti nel kit di base, ma se questi non coprono tutti quelli che sono i tuoi bisogni ti ricordo che puoi sempre aggiungerne altri, facendo però il massimo dell’attenzione a quella che è la compatibilità con il tuo bidone.

Dove acquistare

Per acquistare un modello di aspiracenere ideale per le proprie esigenze, ci si può recare presso i comuni negozi di ferramenta, prodotti da giardino e fai da te ed i grandi centri commerciali.

Sono il luogo ideale dove trovare anche un buon assortimento di modelli con prezzi adatti a tutte le possibilità.

Questi vengono venduti corredati della garanzia del costruttore e sono garantiti dal marchio europeo di conformità. Un utile consiglio è quello di evitare di acquistare prodotti fabbricati da stati che non hanno l’obbligo di rispettare la normativa europea sulla sicurezza.

Il risparmio immaginato potrebbe tramutarsi in una spesa successivamente superiore e causare anche seri danni agli utilizzatori.

Una buona alternativa per trovare prodotti ad un costo inferiore, senza rinunciare alla qualità, è il web.

Molte aziende infatti propongono attraverso i loro canali telematici la vendita di aspiratori anche di marche note a prezzi concorrenziali, garantiti e sicuri.

Aspiracenere prezzi

Dopo aver conosciuto quelle che sono le principali caratteristiche del bidone aspiracenere è arrivato il momento di parlare di prezzi.

Il costo di questo tipo di prodotti varia molto, in base al fatto che si tratti di un prodotto di tipo professionale o di un modello adatto all’utilizzo casalingo. Infatti sarà diversa la sua potenza, la dimensione del vano raccogli cenere, ma soprattutto la qualità dei materiali utilizzati.

Nelle tipologie professionali infatti verranno utilizzati prodotti in grado di resistere al calore, anche elevato, cosa questa che non sarà necessario avere nei modelli ad uso domestico. Dai uno sguardo ai principali e più diffusi modelli in commercio per farti un’idea ancora più precisa di quelli che sono i loro prezzi.

Ti piace? Condividi l'articolo.

Nessun Commento

Agiungi il tuo